sindacati-confindustria_Giuseppe_Ursino_blog

Accordo tra sindacati e confindustria

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Per rimanere sul mercato e quindi non mandare tutti a casa le imprese devono poter contare sulla massima flessibilità del mercato del lavoro.

I lavoratori devono essere protetti con sussidi di disoccupazione. Ad esempio, in Danimarca il mercato del lavoro è estremamente flessibile, ma nessuno si spaventa perché crea opportunità e l’economia cresce.

Inoltre, il salario minimo americano è la metà di quello europeo, permettendo l’assunzione di giovani con poca formazione che così hanno la possibilità di imparare e di cominciare a salire la scala sociale, mentre le imprese possono tenere i prezzi bassi.

Insomma, sono le normali leggi del mercato odiate da buona parte degli italiani, ostracismo che ci ha portato al disastro attuale.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN