esproprio_proletario_1968_Giuseppe_Ursino_blog

Ancora ci sono troppi dissociati in giro post 68

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Sento ancora discorsi dove persone come me vengono considerate “padroncini che sfruttano il lavoro degli altri”.

C’è gente che considera moralmente giusto rubare interpretandolo come “esproprio proletario”.

Mi dicono che anni fa erano in tanti a “ragionare” in questo modo.

Ma io non ero nato o ero un bambino e quindi non riesco a contestualizzare il perché a quel tempo potevano succedere di queste cose.

Ma che ancora adesso si farnetichi così, mi fa cadere le braccia.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN