ciancio_Giuseppe_Ursino_blog

L’editore Ciancio, accusato di concorso esterno

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Catania è una città narcotizzata ed in caduta libera.

Se Catania si trova come si trova le responsabilità sono di un intero ceto dirigente, marcio senza ammetterlo, incapace senza rendersene conto, connivente pensando di essere cinico e furbo.

E non sono solo i politici e i sindacalisti, sono anche molti alti burocrati della pubblica amministrazione e tanti imprenditori.

Chi si occupa di informazione è ancora più corresponsabile degli altri per ovvi motivi.

Per uscirsene da questo collasso economico e sociale dell’intera città bisogna prendere le distanze in maniera netta da questa gente e far loro capire che hanno fatto il loro tempo ed è bene che facciano un passo indietro.

Fonte: Ilfattoquotidiano.it

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN