La pressione delle circostanze

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Quasi tutti i più nobili risultati che siano stati raggiunti al mondo sono stati raggiunti da poveri uomini, poveri studiosi, poveri professionisti, poeti e uomini di genio.

Una certa dirittura e sobrietà, una certa moderazione e costrizione, una certa pressione delle circostanze giovano all’uomo.

Senza quel peso si ammala, si inabissa e muore.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN