camusso_Giuseppe_Ursino_blog

Sulla Rai prende posizione Camusso: «Lo sciopero rimane»

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

La casta RAI e la casta Sindacati italiani si sentono ancora onnipotenti, non hanno capito che abbiamo cambiato secolo, seppur con 14 anni di ritardo. Confido che Renzi dia loro la giusta ridimensionata, perché sono pieni di privilegi inaccettabili.

Camusso: «Siamo intenzionati a insistere: le vertenze si fanno così». Così, a proposito dello sciopero Rai previsto per l’11 giugno, si esprime il segretario generale della Cgil che attacca il premier Matteo Renzi.

Fonte: Corriere.it

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN