IL_TAVOLO_per_le_imprese_crisi_economica_Giuseppe_Ursino_blog

Reagire al suicidio della rassegnazione

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

La crisi economica sembra in tanti provocare non tanto una lotta per la sopravvivenza, quanto una fiacca rassegnazione.

Ci sono però anche individui che lottano con le unghie e con i denti per la dignità della loro esistenza e sono i primi combattenti di questa difficile battaglia.

Quello che sta provando a resistere è il più autentico capitalismo legato ancora all’iniziativa individuale, al rapporto diretto tra i lavoratori e l´imprenditore, alla piccola e media impresa, mentre il grande capitalismo rimane colpevolmente scisso dalla dura realtà del lavoro.

Il Tavolo per le imprese è nato a Catania per reagire al suicidio della rassegnazione, per vendere cara la pelle, per non far sentire i singoli imprenditori soli contro un sistema che sembra non vedere l´ora di far piazza pulita di quel che ancora rimane vivo.

I Tavolisti faranno l´indicibile per tenere in piedi le loro imprese e per rilanciare il territorio dove vivono con le loro famiglie. Sono una testimonianza fattiva di un presente e di un possibile futuro diverso, più civile, meritocratico, trasparente, a portata delle nuove generazioni. La sfida è in corso. Noi non molliamo e non molleremo.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN