elite-italia_Giuseppe_Ursino_blog

Ricambio nell’élite italiana

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Solo il ricambio nell’élite, da cui devono fisiologicamente uscire i peggiori che già ne fanno parte ed entrare i migliori che ancora non ne fanno parte, può rendere la stessa élite accettabile socialmente e giustificare significative disuguaglianze di reddito e di posizione sociale.

Altrimenti, ed è un fatto inaccettabile, si è in presenza di una casta e quindi di un’ingiustizia sociale.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica