Sto con la Fiat

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Esce da Confindustria, che non riesce a stare al passo coi tempi, fa un accordo con i sindacati e decide di investire miliardi di euro in Italia, condizionando l’accordo ad un aumento della produttività del lavoro (noi siamo tra i peggiori dei paesi OCSE). Tutti i sindacati, tranne uno, sono d’accordo (immaginate quale?). Si creano posti di lavoro e si salvano gli esistenti. Bravo Marchionne.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Controvento

Sin dai tempi dell’università ho sempre lavorato per promuovere una grande madrepatria europea ed il miglioramento dei fondamentali della mia Isola: infrastrutture, sistema educativo, burocrazia,

Leggi tutto »