italia_da_rottamare_politici_Giuseppe_Ursino_blog

Via auto e pilota

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Il pilota (i politici) è mediocre, incapace di guidare, cerca solo autogrill per sostare e riempirsi i fianchi.

L’auto (la pubblica amministrazione) é scarburata, coi pistoni fusi, da la colpa della propria indegnitá al resto del mondo cercando un’improbabile autoassoluzione. Vuole sempre benzina, che però in una macchina sconquassata entra dal serbatoio e si disperde sterilmente in mille rivoli inutili e ridondanti, senza cambiarne di una virgola le prestazioni da bradipo con l’alzhaimer. Non conosce il valore del tempo, diciamo che se ne fotte di tutto tranne che di se stessa. Il resto puó morire (come sta morendo) e se si lamenta troppo che lo faccia presto perché disturba.

Abbiamo bisogno di cacciare a calci nel culo questo pilota. Assumiamone uno trentenne, sveglio, che capisce il mondo di oggi, senza bombe nel cervello.

Rottamiamo l’auto e ricostruiamone una nuova di zecca che non sia il miglioramento della precedente, sarebbe tempo perso, ma che ripartendo da zero si ispiri a modelli che funzionano, anni luce lontani da questa parte peggiore dell’italianitá.

E non abbiamo tempo da perdere. La situazione peggiora ogni giorno. E questi cambiamenti non si potranno realizzare in un batter d’occhio.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN