Riuscire a creare lo spogliatoio, vero fattore di successo per vincere le grandi sfide

Condividi questo articolo:

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

È morto Bearzot. Riuscì a creare nel suo team quella miscela miracolosa nello spogliatoio che è un vero fattore di successo per vincere le grandi sfide. Quell’”uno per tutti e tutti per uno” che fa di buoni giocatori campioni, di buoni manager top manager, di papere cigni. Sono questi gli uomini che danno quel valore aggiunto che fa la differenza. A quei tempi Bearzot fu molto criticato da giornalisti e tifosi, ma vinse alla grande i mondiali di calcio del 1982 lasciando alla mia generazione un ricordo ed una gioia indelebile. C’è bisogno di uomini così ovunque, capaci di tenere la barra a dritta al di là di quel che pensa la gente comune che è sempre pronta a lamentarsi, spesso a torto.

Se vuoi metterti in contatto con Giuseppe Ursino questo è il suo profilo Linkedin

Clicca qui

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI