Democrazia-Pietro_Scoppola_Giuseppe_Ursino_blog

Democrazia e fede

Condividi questo articolo:

L’uomo ha bisogno di credere, ma non accetta di fare del credere un semplice obbedire e la Chiesa sembra non avere ancora categorie culturali adeguate alla soggettività nella sua nuova forma. La fede non è filosofia, non è dottrina; è incontro con una persona e avventura che nasce da quell’incontro. Una fede così intesa, come scelta, come rischio di un impegno senza riserve, è quella che esalta al massimo la responsabilità personale e il bisogno di collaborazione tra gli esseri umani e più contribuisce a creare quel tessuto etico di cui vivono le democrazie. (Pietro Scoppola)


Condividi questo articolo: