moltitudine-machiavelli_politica_Giuseppe_Ursino_blog

Gli amori della moltitudine

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Gli amori della moltitudine sono brevi e infausti; giudica, più che dall’intento, dalla fortuna; chiama virtù il delitto utile, scelleraggine l’onesta che le pare dannosa; e per avere i suoi plausi, conviene o atterrirla, o ingrassarla, e ingannarla sempre. (Niccolò Macchiavelli)

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Bussola ed élite

È sotto i nostri occhi che su scala mondiale sta mancando una élite in grado di direzionare gli esseri umani nel frenare quel cambiamento climatico

Leggi tutto »
blank