papa_francesco_Giuseppe_Ursino_blog

Il Papa apre ai divorziati e alle donne che hanno abortito

Condividi questo articolo:

Il Papa apre ai divorziati e alle donne che hanno abortito: Misericordia, non tortura

Finalmente riconosco la Chiesa che tanti cristiani sentono nell’anima, fatta di concretezza e amore e non di rituali spesso vuoti.

“Se una persona omosessuale è di buona volontà ed è in cerca di Dio, io non sono nessuno per giudicarla”: sono sue parole che segnano un salto nella modernità e nella tolleranza incredibile. E’ un miracolo e ringrazio Dio che finalmente un uomo come Francesco è a capo della Chiesa.

“Il popolo di Dio vuole pastori e non funzionari di Stato”: nel mio vissuto di cattolico posso dire che per lo più ho conosciuto proprio piatti funzionari, non certo persone amabili.

“La sfida oggi è proprio questa: riflettere sul posto specifico della donna anche proprio lì dove si esercita l’autorità nei vari ambiti della Chiesa”: parole anche qui che annunciano novità. Che si cominci finalmente a uscire dalla sessuofobia?

“Le lamentele di oggi su come va il mondo <<barbaro>>  finiscono a volte per far nascere dentro la Chiesa desideri di ordine inteso come pura conservazione, difesa”: come posso non essere felice di sentire queste parole? Il Vangelo per me è una rivoluzione continua, non è conservazione.

Lunga vita a Papa Francesco.

 

 


Condividi questo articolo: