Isaia_Giuseppe_Ursino_blog

Isaia 50

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

 

  • Il Signore Dio mi ha aperto l’orecchio
    e io non ho opposto resistenza,
    non mi sono tirato indietro.
  • Ho presentato il dorso ai flagellatori,
    la guancia a coloro che mi strappavano la barba;
    non ho sottratto la faccia agli insulti e agli sputi.
  • Il Signore Dio mi assiste,
    per questo non resto confuso,
    per questo rendo la mia faccia dura come pietra,
    sapendo di non restare deluso.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica