massoneria_Giuseppe_Ursino_blog

L’orizzonte ideale della massoneria

Condividi questo articolo:

Prescelti da chi già ne fa parte, dopo attente valutazioni.

Invito accettato non per ottenere benefici maggiori dalla società di quelli già goduti motu proprio.

Chi ne fa parte deve possedere capacità e fortuna a sufficienza per vivere una libertà materiale e mentale rara per la gente comune.

Deve impegnarsi ad usare le risorse che ha per fare del proprio Paese un mondo migliore, prendendo per riferimento il giudizio collettivo e spassionato dell’insieme dei “fratelli” e assecondando nel tempo la propria crescita personale.


Condividi questo articolo: