La quarta rivoluzione industriale

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

​Finora le rivoluzioni industriali del mondo occidentale sono state tre.

Nel 1784 con la nascita della macchina a vapore e di conseguenza con lo sfruttamento della potenza di acqua e vapore per meccanizzare la produzione.

Nel 1870 con il via alla produzione di massa attraverso l’uso sempre più diffuso dell’elettricità, l’avvento del motore a scoppio e l’aumento dell’utilizzo del petrolio come nuova fonte energetica.

Nel 1970 con la nascita dell’informatica, dalla quale è scaturita l’era digitale destinata ad incrementare i livelli di automazione avvalendosi di sistemi elettronici e dell’IT (Information Technology).

In questi anni è nata la quarta rivoluzione industriale, la convergenza tra mondo virtuale e fisico per la creazione attraverso l’ICT di sistemi intelligenti (qualcuno la chiama cyber-physical convergence).

In conclusione, ci saranno grandi cambiamenti nei prossimi anni ed anche significative opportunità per le aziende che ho creato in questi anni.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN