Mori-mafia_Giuseppe_Ursino_blog

Mori e la mafia

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Mori aveva intuito le radici hobbesiane del potere mafioso, il suo fondamento nella paura, e ne aveva paradossalmente invertito il significato: “se i siciliani hanno paura dei mafiosi, li convincerò che io sono il mafioso più forte di tutti”. Ma una vittoria solo militare non ha potuto produrre un amore per le istituzioni.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN