predatore_Sicilia_Giuseppe_Ursino_blog

O noi o loro

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Un predatore, ossia chi ha nel sangue il saccheggio, non saccheggia la propria patria; un ladro non ruba a casa sua ma, se vuole assecondare la propria indole, cerca altri territori da saccheggiare.

Secondo me in Sicilia ci sono tante persone che, fingendosi siciliane, magari perché nate e cresciute qui, in realtà non lo sono affatto perché l’hanno disconosciuta, saccheggiata, stuprata.

E allora abbiamo il diritto e il dovere morale di emarginarli.

Rendiamogli la vita difficile, togliamo loro il saluto, la complicità.

La Sicilia non può rialzarsi se ai vertici delle istituzioni, pubbliche e private, ci sono traditori senza patria.

Ecco perché siamo in caduta libera, da decenni in mano a questi scellerati non poteva non finire così.

Quella che per noi è la patria, per questi è solo un territorio da saccheggiare.

O noi o loro.

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Bussola ed élite

È sotto i nostri occhi che su scala mondiale sta mancando una élite in grado di direzionare gli esseri umani nel frenare quel cambiamento climatico

Leggi tutto »
blank