quantitative_easing-italia_Giuseppe_Ursino_blog

Quantitative Easing: in Italia sarà inefficace?

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Mettere in circuito più moneta col Quantitative Easing è un’opportunità che al momento stiamo sprecando.

Difatti, se beni e servizi acquistati in aggiunta sono italiani, il Quantitative Easing porterà benessere al sistema paese; ma se, in un mercato concorrenziale globale, le imprese italiane non sono in grado di competere con quelle straniere (a causa di imposte, pubblica amministrazione, infrastrutture, …) si provoca solo un aumento delle importazioni.

In altre parole, ne approfitta solo chi è competitivo.

Ad esempio, se aumenterà la vendita di smartphone si arricchiranno soprattutto USA e Corea del Sud.

Ecco perché dobbiamo cambiare in fretta la pubblica amministrazione, abbattere la tassazione e creare infrastrutture, a partire dal Sud.

Solo la competitività delle nostre imprese può salvare l’Italia.

Il resto del mondo nel mentre approfitta della nostra debolezza e del fatto che gli italiani non hanno ancora metabolizzato il da farsi, considerando troppo amara la medicina.

Fonte: Ilfattoquotidiano.it

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN