Le riforme nei servizi (commercio, banche, poste…) sono fondamentali in un Sistema Paese

Condividi questo articolo:

L’importanza strategica dei servizi, oltre che in Italia, è stata sottovalutata dal grande Giappone. Questo Paese, distratto dai successi della sua eccellenza manifatturiera (penso a Honda, Toyota e Sony), non ha messo l’acceleratore alle riforme nei servizi. I giapponesi non hanno soppesato che i suoi leader industriali costituivano solo il 10% dell’economia del Paese, quindi non dico erano irrilevanti, ma comunque parziali in uno scenario globale. Come l’Italia, avevano bisogno di rivoluzionare i servizi, il commercio, le banche, le poste, ma essendo settori che occupavano molte persone (e quindi voti), hanno avuto un’enorme resistenza alle liberalizzazioni. E il loro Paese si è afflosciato. L’Italia ha fatto lo stesso errore: o rendiamo efficiente il Sistema Paese superando tutte le resistenze o non ci sarà manovra correttiva che tenga.

Se vuoi metterti in contatto con Giuseppe Ursino questo è il suo profilo Linkedin

Clicca qui

Potrebbe interessarti:

Condividi questo articolo:

Giuseppe Ursino

Giuseppe Ursino

CEO del JO Group, cluster di aziende nato nel 1998 con core business in digital transformation e consulenza su fondi europei

Parla di #eufunds, #innovation, #smartcities, #businessconsulting e #digitaltransformation

ARTICOLI RECENTI