articolo_18_lavoro_in_Italia_Giuseppe_Ursino_blog

Sulla bassa produttività del lavoro in Italia

Condividi questo articolo:

Più che la quantità di ore uomo, anche se comunque in Italia abbiamo piú festivitá e ferie degli altri paesi e questo certamente non ci avvantaggia, un problema cruciale é la qualitá delle prestazioni lavorative. Questa bassa qualitá è dovuta al fatto che in Italia in troppi fanno un lavoro che non amano. Giustamente, considerando le poche opportunitá dovute anche alla rigidità del mercato del lavoro italiano, se lo tengono stretto e preferiscono conviverci piuttosto che cercare di realizzare i propri sogni o assecondare le proprie attitudini. Ed è difficile fare in maniera eccellente qualcosa che non ami e per cui non sei tagliato. Da questo diminuisce la produttività, la capacitá competitiva del datore di lavoro, le aziende perdono posti di lavoro e il tutto si ingessa sempre di più.


Condividi questo articolo: