concertazione_Giuseppe_Ursino_blog

Sulla concertazione

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

In Italia se ne parla come di un toccasana, ma invece è una prassi antimercato, nata negli anni Venti dello scorso secolo, non più applicata quasi da nessuna parte, eccetto che in Italia. La debolezza del modello è che non interpreta tutti gli interessi in gioco, ma solo quelli istituiti, ossia associazioni imprenditoriali (che rappresentano le aziende e i settori esistenti  e non quelli del futuro) e sindacati (che rappresentano lavoratori dipendenti e soprattutto pensionati). Mi domando: ma chi rappresenterebbe in questi tavoli i disoccupati, i giovani alla ricerca del primo impiego, i lavoratori a progetto, i nuovi entranti in un settore di mercato?

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

ARTICOLI RECENTI

Affamato di futuro

Nei decenni prima di tangentopoli si governava male, corruzione e mafia erano al top, ma il consenso era lo stesso assicurato da una spesa pubblica

LINKEDIN